Enel stima calo debito 2013 a 41-42 mld da 43 mld in 2012 - Cfo

mercoledì 14 novembre 2012 12:43
 

ROMA, 14 novembre (Reuters) - Enel prevede una lieve contrazione del debito nel 2013 rispetto ai 43 miliardi del 2012, secondo il direttore finanziario Luigi Ferraris.

"Prevediamo che si riduca a 41-42 miliardi. Per il momento non parliamo di una riduzione molto aggressiva perché per prima cosa intendiamo tutelare il nostro profilo industriale. Non vogliamo modificare il nostro portfolio di attività che continua a essere redditizio e resiliente nonostante la crisi economica", ha detto Ferraris in una intervista a Reuters Financial Television.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia