PUNTO 2-Prelios, ok accordo con Feidos, sale rosso 9 mesi, titolo giù

martedì 13 novembre 2012 17:14
 

(aggiunge nota Feidos, aggiorna titolo)

MILANO, 13 novembre (Reuters) - Il cda di Prelios ha approvato la sottoscrizione di un memorandum of understanding con Feidos che prevede un aumento di capitale per 185 milioni di euro e una ristrutturazione del debito, stimabile in circa 561 milioni, per garantirne la sostenibilità.

Il consiglio, dice una nota, ha anche approvato i risultati dei nove mesi, che si sono chiusi con un ampliamento della perdita netta a 171 milioni dal rosso di 152,9 milioni di un anno prima, su cui hanno pesato svalutazioni immobiliari e del portafoglio npl (non performing loan) per oltre 100 milioni.

Il titolo ha reagito negativamente all'annuncio di dati, che un trader giudica "peggiori delle attese". La struttura dell'accordo per l'ingresso nel capitale di Feidos, la ricapitalizzazione della società e la ridefinizione del debito è in linea con quanto anticipato dalla stampa nei giorni scorsi.

Intorno alle 17 Prelios cede il 6,55% a 0,0785 euro.

AUMENTO IN TRIM1 2013, DA PATTO 25 MLN, 20 MLN DA CAPUTI

L'accordo con Feidos di Massimo Caputi punta al rafforzamento patrimoniale della società immobiliare, al suo riequilibrio finanziario e al suo rilancio industriale, sottolinea la nota. L'operazione è subordinata da un lato all'approvazione dei soci del patto di sindacato e dei creditori (banche e Pirelli ) e, dall'altro, all'esenzione dall'obbligo di Opa.

Per raggiungere le intese definitive Prelios e Feidos hanno concordato un'estensione dell'esclusiva - scaduta ieri - fino al prossimo 21 dicembre.   Continua...