Unicredit, dati oltre stime mercato, titolo balza

martedì 13 novembre 2012 14:22
 

MILANO, 13 novembre (Reuters) - Unicredit chiude il terzo trimestre dell'anno con un utile netto di 335 milioni, ben oltre il consensus di 135 milioni e rispetto a una perdita di 474 milioni nel terzo trimestre del 2011.

L'utile del periodo, si legge in una nota emessa dopo il cda che ha approvato i conti, beneficia di 39,5 milioni da riacquisto ABS.

"Dati buoni su tutta la linea, superiori alle attese", sintetizza un trader. Il titolo accelera dopo i risultati e verso le 14,15 sale di oltre 3% a 3,48 euro in un mercato piatto.

I ricavi si attestano a 6,1 miliardi (+6,9% anno e -2,1% su trimestre) mentre i costi operativi scendono di 3,7% a 3,7 miliardi.

Gli accantonamenti a fronte di crediti dubbi calano di 1,8% annuo a 1,8 miliardi. Core tier 1 a 10,7%.

Al 30 settembre la banca deteneva 92,7 miliardi di titoli sovrani, di cui 42,5 miliardi di titoli italiani.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia Reuters messaging: paola.arosio.thomsonreuters.com@reuters.net