Campari, titolo tenta ripresa dopo vendite per trim3 sotto attese

martedì 13 novembre 2012 10:52
 

MILANO, 13 novembre (Reuters) - Dopo un inizio di mattinata ancora sotto pressione per le quotazioni di Campari in borsa, il titolo tenta di azzerare le perdite, complici ricoperture dopo le forti vendite della vigilia.

Ieri il titolo del gruppo di superalcolici ha lasciato sul terreno circa il 6% dopo aver sorpreso negativamente il mercato con risultati inferiori alle previsioni soprattutto per effetto di un'inattesa brusca frenata dei consumi in Italia a settembre.

Con ulteriore volatilità all'orizzonte per il business in Italia, che rappresenta circa il 30% del giro d'affari complessivo, oggi gli analisti si sono affrettati a rivedere le stime e a limare i prezzi obiettivo del titolo. Nomura ha abbassato le previsioni di utile 2012 del 3% e del 4% quelle per il 2013, riducendo di conseguenza il target price a 6,5 da 7 euro. Kepler ha ridotto l'utile per azione del 5% nel 2012 e del 2,8% per il 2013, abbassando il prezzo obiettivo a 5 euro.

Non sono mancati dei veri e propri declassamenti, come quello di Société Générale a "sell".

Sul mercato italiano il gruppo ha visto nei nove mesi un decremento delle vendite dell'1,3% (-1,9% performance organica) a 282,8 milioni e, per fine anno, si aspetta che la contrazione organica resti nell'ordine del 2%. Secondo gli analisti, la discesa è stata del 10% nel solo terzo trimestre.

Il management ieri ha invitato alla cautela anche alla luce dell'introduzione recente di disposizioni legislative che impongono restrizioni nella gestione delle relazioni commerciali (articolo 62 della legge 27/2012 in vigore dal 24 ottobre). Queste ultime potrebbero determinare, nel breve termine, una riduzione delle scorte nei canali distributivi nell'ordine di 10-15 milioni di euro one-off.

"L'equity story è ancora sana ma ci sono alcune incertezze di breve periodo in più", osserva Equita in una nota.

Intorno alle 10,45 il titolo Campari oscilla intorno alla parità dopo essere arrivato a perdere, stamani, oltre il 3%. Contestualmente, l'indice delle blue chip FTSE Mib arretra dello 0,35%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia