Carige, utile netto 9 mesi +10%, salgono rettifiche su crediti

lunedì 12 novembre 2012 18:56
 

MILANO, 12 novembre (Reuters) - Nei primi nove mesi del 2012 Banca Carige ha conseguito un utile netto di 159,2 milioni, in crescita del 10,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Il risultato, spiega una nota dell'istituto ligure, beneficia dell'andamento positivo del margine di interesse (+5,8% a 599 milioni)e delle commissioni nette (+7,8%) che sono riuscite a più che compensare l'aumento delle rettifiche su crediti e altre poste finanziarie, salite a 135,8 da 98 milioni circa.

Sotto il profilo gestionale la banca ha un cost/income al 53,9% in miglioramento di 8 punti percentuali rispetto ai primi nove mesi del 2011 dopo costi operativi sostanzialmente stabili.

I coefficienti di vigilanza vedono un Core Tier 1 ratio al 6,5% e un Tier 1 al 7,2%.

Per la restante parte dell'esercizio Carige "confida di conseguire adeguati risultati reddituali e di mantenere gli equilibri patrimoniale e di liquidità", in un contesto macroeconomico e di mercato che rimarrà critico.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia