Egp, utile al 30/9 a 278 mln (-23,4%), Ebitda 2012 oltre 1,6 mld

lunedì 12 novembre 2012 17:12
 

ROMA, 12 novembre (Reuters) - Enel green power ha approvato oggi i risultati dei primi 9 mesi che si chiudono con un utile di 278 milioni (-23,4%) che, al netto delle partite non ricorrenti, risulta in crescita del 4,1%.

Lo si legge in una nota della società in cui si anticipa che l'Ebitda per l'intero 2012 è visto a oltre 1,6 miliardi.

Alle 18 (ora italiana) è prevista una conference call dei vertici della società per presentare agli analisti l'andamento del periodo.

Nei primi nove mesi l'Ebitda è stato pari a 1,122 miliardi in calo del 5,4% rispetto a 1,186 miliardi segnati nello stesso periodo del 2011. Nel proforma l'Ebitda risulta in crescita dell'11,6%.

L'indebitamento netto al 30 settembre era di 4,687 miliardi contro i 4,66 miliardi al 30 giugno.

I ricavi del periodo sono ammontati a 1,907 miliardi in crescita rispetto agli 1,859 miliardi dei primi 9 mesi del 2011.

Commentando la gestione futura i vertici di Egp spiegano che "Enel Green Power continuerà l'attuazione del piano di razionalizzazione societaria del Gruppo con l'obiettivo di massimizzare il valore delle partecipazioni di minoranza e ridurne la complessità di gestione".

Per leggere l'intero comunicato fare doppio click su .

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia