PUNTO 2-Generali vede operativo 2012 oltre 4 mld, piano il 14 gennaio

venerdì 9 novembre 2012 13:12
 

(Aggiunge commenti da conference call)

di Gianluca Semeraro

MILANO, 9 novembre (Reuters) - Il miglioramento della situazione generale dei mercati e l'efficientamento del business spingono i risultati di Generali che nei primi nove mesi mette a segno un utile netto di 1,133 miliardi, in linea con le attese ma in crescita del 37,3% rispetto a un anno prima.

L'utile operativo, considerato l'indicatore chiave per la compagnia, è salito del 9,4% a 3,292 miliardi e per l'intero 2012 è visto sopra i 4 miliardi, in linea con il range già annunciato tra 3,9 e 4,5 miliardi, come dichiarato dal Ceo Mario Greco in una nota.

Il Ceo, in conference call, ha annunciato che il piano di revisione strategica del gruppo verrà presentato nell'Investor Day a Londra il prossimo 14 gennaio. "Trascorreremo un giorno insieme per spiegarvi le priorità strategiche per ciascuno dei business e dei mercati chiave", ha detto.

La conference call è stata anche l'occasione per alcuni chiarimenti sulla questione PPF e sul tema cessioni.

Il Cfo Alberto Minali ha sottolineato che nel contratto con PPF "non c'è nessun cambiamento" e che non nasce un diritto automatico a un esercizio anticipato della put sul 49% di Generali-PPF dal downgrade di Moody's su Generali.

Il downgrade di Moody's dello scorso luglio potrebbe comportare la richiesta a PPF di rimborso anticipato da parte di Agricole di un prestito sindacato da 2,1 miliardi e come conseguenza la decisione di esercitare la put in anticipo rispetto alla scadenza del 2014, con un esborso per la compagnia triestina di 2,5 miliardi circa.

E' previsto allo scopo un negoziato tra PPF, Generali e le banche del prestito. "Si tratta di negoziazioni normali con le banche che riguardano i costi e i rischi del prestito", ha però sottolineato Greco che, sulla presenza nei paesi Cee in generale, si è limitato a rinviare ogni decisione al piano. "Stiamo esaminando tutte le priorità e poi prenderemo una decisione", ha detto.   Continua...