Azimut, "pensabile un dividendo 2013 di 50 mln" - Giuliani

giovedì 8 novembre 2012 17:09
 

MILANO, 8 novembre (Reuters) - Un dividendo nell'ordine di 50 milioni nel 2013 dopo che i 35 milioni distribuiti l'anno precedente è "pensabile, un po' sopra un po' sotto".

Lo ha detto il presidente e AD Pietro Giuliani rispondendo ad una precisa domanda di un analista nel corso della conference call.

Giuliani ha ricordato che il gruppo di investimenti si era impegnato, una volta superati i 200 milioni di posizioni finanziaria netta e in assenza di acquisizioni interessanti all'orizzonte, di aumentare la cedola.

La posizione finanziaria netta consolidata a fine settembre 2012 risultava positiva per circa 202,4 milioni di euro (era di 98,8 milioni di euro a fine dicembre 2011), un livello mai raggiunto prima.

L'AD ha detto che parte della cassa sarà anche utilizzata per il lancio di potenziali JV in America del Sud.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia