PUNTO 1-Buzzi, utile netto 9 mesi sale 40%, migliora outlook 2012

giovedì 8 novembre 2012 15:07
 

(Aggiunge altri dettagli)

MILANO, 8 novembre (Reuters) - Buzzi Unicem chiude i primi nove mesi del 2012 con un utile netto in crescita del 40,4% a 85 milioni di euro e prevede di terminare l'anno con un Ebitda superiore a quello del 2011 grazie soprattutto al contributo del mercato Usa.

Lo dice una nota del gruppo cementiero specificando che "per l'intero esercizio 2012 il margine operativo lordo del gruppo sarà più elevato di quello ipotizzato ad inizio anno e probabilmente pari a circa 450 milioni", stimando condizioni meteo normali per la restante parte dell'anno.

In precedenza erano attesi risultati operativi in linea con quelli dello scorso esercizio.

Il titolo migliora dopo i risultati e poco dopo le 15 sale di 0,94% a 9,12 euro.

Nei nove mesi l'Ebitda è stato pari a 368,7 milioni di euro, in rialzo dell'11,7% dopo un fatturato di 2,14 miliardi, +1,7%.

Quanto ai volumi, le vendite di cemento e clinker sono scese del 3% rispetto allo scorso esercizio a 20,8 milioni di tonnellate con performance differenti nelle diverse aree geografiche: flessioni marcate in Italia, Europa Centrale, Polonia e Repubblica Ceca, mentre in Russia, Usa e Messico "l'andamento delle consegne si è mantenuto brillante".

Salgono i flussi di cassa (254,8 milioni da 237,1 milioni), mentre l'indebitamento finanziario netto scende a 1.094,8 milioni.

Per l'intero esercizio la società prevede un ulteriore rafforzamento della posizione finanziaria.   Continua...