PUNTO 3-Terna, utile 9 mesi pro-forma 355,5 mln, anticipo dividendo 0,07

giovedì 8 novembre 2012 17:25
 

(Aggiunge dichiarazioni Cattaneo da conference call)

ROMA, 8 novembre (Reuters) - Il cda di Terna ha approvato oggi i risultati dei primi 9 mesi del 2012 che si chiudono con un utile delle attività continuative a 355,5 milioni in crescita del 15,6% rispetto allo stesso periodo del 2011.

Lo si legge in un comunicato della società in cui si aggiunge che l'anticipo sul dividendo sarà di 0,07 euro per azione.

L'acconto sul dividendo verrà posto in pagamento a decorrere dal 22 novembre 2012, con stacco cedola il 19 novembre 2012.

Nel corso della conferEnce call con gli analisti l'Ad della società, Flavio Cattaneo, ha confermato la politica del dividendo aggiungendo che un "eventuale aumento potrebbe esserci per effetto solo dell'andamento delle attività non tradizionali, ma che questo potrà vedersi solo anno per anno".

L'Ebitda al 30 settembre è stato pari a 1,029 miliardi (+9,5%). Il consensus Reuters aveva stimato un Ebitda a 1,018 miliardi.

Al 30 settembre la società aveva un indebitamento netto di 5,576 miliardi in crescita di 453,3 milioni rispetto a fine 2011.

Terna nei primi 9 mesi dell'anno ha investito 778,4 milioni di cui 736,3 in attività regolamentate. Gli investimenti del periodo rispetto al 2011 risultano in calo del 4,8%.

I clienti Reuters possono leggere la versione integrale del comunicato con un doppio clic su.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia