Italcementi scivola in borsa dopo conti trim3, taglio guidance

giovedì 8 novembre 2012 12:10
 

MILANO, 8 novembre (Reuters) - Italcementi, in forte calo, è il peggior titolo della borsa milanese dopo i deludenti conti del terzo trimestre pubblicati ieri e il taglio delle guidance sui risultati operativi per l'intero anno.

Attorno alle 12,00 il titolo del gruppo cementiero perde il 5,2% a 3,71 euro ai minimi di quasi tre mesi, a fronte di un calo dello 0,6% circa dell'indice Ftse All Share e di una flessione dello 0,3% del paniere europeo del settore .

Intensi i volumi, pari a 1,6 volte le media giornaliera.

"I risultati del terzo trimestre sono stati sotto le stime" (nostre e del mercato)sottolinea Mediobanca Securities in una nota specificando che il taglio della guidance sull'Ebitda 2012 era già incluso nei dati di consensus ma nonostante questo il titolo ne risente.

Diversi altri broker, italiani ed esteri, parlano di risultati deludenti e mantengono una posizione cauta o ribassista sul titolo a causa della persistente pressione attesa sugli utili del gruppo.

Italcementi ha annunciato ieri, a mercato chiuso, un calo del margine operativo corrente per il terzo trimestre a 171,8 milioni di euro, in calo dell'11,2% rispetto allo stesso periodo del 2011, su ricavi in flessione del 3,3% a 1,1 miliardi circa.

Il gruppo ha detto di aspettarsi un margine operativo per il quarto trimestre in linea con quello dell'analogo periodo dell'anno scorso ma per effetto dell'andamento dei primi nove mesi il risultato complessivo annuo dovrebbe essere in riduzione rispetto al 2011.

In precedenza erano attesi risultati operativi sostanzialmente allineati a quelli dello scorso esercizio.

Alle 15,30 il management presenterà con una conference call conti del terzo trimestre agli analisti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia