PUNTO 1-Sorin riduce stima impatto terremoto su ricavi 2012 a 65-70 mln euro

mercoledì 31 ottobre 2012 16:28
 

(Aggiunge dettagli, andamento titolo)

MILANO, 31 ottobre (Reuters) - Sorin ha ridotto le stime sull'impatto del terremoto in Emilia Romagna sui ricavi di quest'anno.

In occasione della pubblicazione dei conti del terzo trimestre, il gruppo attivo nel settore biomedicale ha reso noto di attendersi un impatto negativo sui ricavi pari a 65-70 milioni di euro, dato che si confronta con la previsione di 90-100 milioni di ricavi in meno comunicata il 30 luglio scorso.

Per quanto riguarda i risultati del terzo trimestre, Sorin ha registrato ricavi pari a 160,4 milioni (-6,4%), influenzati negativamente (si stima per 30 milioni) dal sisma che ha colpito il sito produttivo di Mirandola.

L'utile netto è pari a 0,2 milioni (-98,6%), ma, si legge nel comunicato, sarebbe stato di 13 milioni superiore senza il terremoto.

L'Ebitda è sceso a 14,1 milioni (-49,3%), ma la società stima che l'impatto negativo del terremoto sia stato di 16 milioni.

Il free cash flow si è attestato a 10,8 milioni, influenzato negativamente per 5 milioni dal sisma emiliano.

Per quanto riguarda il quarto trimestre, Sorin stima ricavi pari a 185-190 milioni di euro. Il gruppo guidato da André-Michel Ballester prevede che "i segmenti di prodotto colpiti dagli eventi sismici avrebbero potuto generare, in condizioni normali, ricavi addizionali per circa 20 milioni".

Il conto economico, sottolinea Sorin, "non riflette ancora l'anticipo di 10 milioni relativo al parziale indennizzo assicurativo per eventi sismici, ricevuto nel corso del mese di luglio 2012".   Continua...