Fiat, trading profit a 951 mln, rivede al rialzo target debito 2012

martedì 30 ottobre 2012 11:41
 

MILANO, 30 ottobre (Reuters) - Fiat chiude il terzo trimestre con trading profit di gruppo a 951 milioni, rispetto alle previsioni di consensus a 910 milioni, e conferma solo parzialmente gli obiettivi sul 2012.

Lo dice una nota della società, aggiungendo che nel periodo il fatturato è pari a 20,4 miliardi.

Il debito netto industriale si attesta a 6,7 miliardi da consensus a 6,5 miliardi.

Indica per i target 2012 ricavi a circa 83 miliardi, oltre 77 miliardi nella precedente previsione; trading profit a oltre 3,8 miliardi, da 3,8-4,5; debito netto a 6,5 da 5,5-6 miliardi.

Il gruppo ribadisce le previsioni per un mercato dell'auto europeo debole nel 2013, aggiungendo che la situazione dovrebbe protrarsi almeno per parte del 2014.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia