TI Media, perdita netta 9 mesi passa a 54 mln da -15 milioni

lunedì 29 ottobre 2012 15:49
 

MILANO, 29 ottobre (Reuters) - TI Media chiude i nove mesi con una perdita netta di 53,8 milioni dai 14,9 milioni di un anno prima e con ricavi in calo a 160,7 milioni da 169,6 milioni.

In rosso l'Ebitda a 26,4 milioni dai +27,1 milioni di settembre 2011, risultato che godeva di poste straordinarie positive per 20,5 milioni. Il peggioramento, dice una nota, è da attribuire anche al significativo incremento dei costi di palinsesto di La7; l'Ebit è pari a -72 milioni da -16,3 milioni di euro.

L'indebitamento finanziario netto è cresciuto a 224,1 milioni da 138,7 milioni a fine 2011.

La raccolta pubblicitaria lorda complessiva di La7 è cresciuta del 6,6%; l'audience share registra una media giornaliera di circa il 3,4% (3,7% nei primi nove mesi del 2011). La raccolta di Mtv si riduce del 18,2%.

In crescita i ricavi dell'operatore di rete (Timb) a 56,3 milioni da 40,7 milioni, l'Ebitda sale a 32,5 da 18,4 milioni.

Per il quarto trimestre il gruppo conferma "la crescita della raccolta pubblicitaria televisiva per i canali La7" e l'andamento "positivo dei ricavi e della redditività dell'operatore di rete".

Per la chiusura dell'esercizio prevede un andamento negativo dei risultati operativi e un Ebitda negativo, "in leggero peggioramento rispetto ai risultati di fine settembre".

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
TI Media, perdita netta 9 mesi passa a 54 mln da -15 milioni | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,039.71
    +0.43%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,100.46
    +0.50%
  • Euronext 100
    965.00
    +0.08%