27 ottobre 2012 / 09:29 / 5 anni fa

PUNTO 3-Mediobanca, utile trimestre raddoppia, oltre consensus

(Aggiunge dettali)

di Paola Arosio e Gianluca Semeraro

MILANO, 27 ottobre (Reuters) - Mediobanca archivia il primo trimestre dell‘esercizio 2012-2013 con un utile netto quasi raddoppiato aiutato dal contesto dei mercati migliorati e dai buoni risultati ottenuti nella gestione dei costi.

L‘utile netto è stato pari a 109 milioni di euro, contro i 56,8 milioni di un anno prima e sopra gli 85 milioni indicati dal consensus raccolto dalla banca.

“Il trimestre è stato positivo, abbiamo avuto la continuazione dell‘esercizio precedente”, ha commentato l‘AD Alberto Nagel illustrando i conti in assemblea. “La crisi economica e la contrazione del Pil sono ancora più forti, pur in un quadro macro dell‘euro che vede una maggiore stabilizzazione”.

“I ricavi rimarranno sotto pressione, bisogna lavorare sulla difesa dei margini e lavoriamo sul taglio dei costi. Chiaramente nel trimestre l‘andamento del mercato ci ha aiutato così come l‘assenza di svalutazioni”, ha aggiunto.

Sull‘esercizio chiuso a giugno, Nagel ha sottolineato come, pur in un contesto di mercato difficile, Mediobanca “ha mantenuto la leadership” nell‘advisory e nell‘equity. Per quest‘anno punta a un incremento del contributo dall‘estero per il Corporate & Investment banking che ora si situa tra il 26% e il 30% a seconda degli anni.

“Sulle partecipazioni stiamo facendo delle riflessioni. Un‘esposizione all‘equity importante in un mercato come l‘attuale ... è un fattore da osservare con maggoir cautela”, ha aggiunto l‘AD. “Condivideremo le riflessioni con il cda perchè dobbiamo togliere volatilità al nostro bilancio”.

l risultato del trimestre è stato propiziato dal calo dei costi, che decrescono del 12% a 173,7 milioni, dal balzo del risultato del trading (passato da 3,8 a 62,5 milioni) e dall‘assenza di significative rettifiche di valore o perdite su titoli (6 milioni contro gli 86 milioni di un anno prima), che avevano pesato sull‘esercizio precedente.

Sui costi il consensus prevedeva un dato pari a 190 milioni di euro.

Dal punto di vista patrimoniale Mediobanca conferma la sua solidità con un Core Tier 1 stabile all‘11,5%.

I ricavi su base annua diminuiscono del 4,7% a 453,4 milioni (in linea con il consensus) ma tengono su base trimestrale. Il margine di interesse, complice la difficile situazione economica attuale, scende dell‘8,1% a 259 milioni. Calano anche le commissioni nette, meno 11%, e gli utili delle partecipazioni (a 28 milioni da 73).

La raccolta è stabile rispetto a giugno in tutte le sue componenti: quella cartolare a 29,4 miliardi e i depositi del braccio retail CheBanca! a 11,6 miliardi. Come da programma calano gli impieghi, meno 7% su base annua mentre sale la liquidità a 23,2 miliardi. “Essere liquidi costa - ha commentato a questo proposito Nagel - ma è una polizza di assicurazione per tutti di questi tempi”.

Le rettifiche sui crediti calano su base trimestrale ma aumentano dell‘8% annuo con la conseguenza di un aumento degli indici di copertura delle sofferenza a 66% dal 61% di giugno e delle partite problematiche.

La divisione Corporate & Investment Banking registra un utile netto di 61,7 milioni rispetto alla perdita di 25,9 milioni registrata a settembre 2011.

Per gli altri settori, il credito al consumo vede ricavi stabili e utile netto a 18 milioni da 25 un anno prima, il retail banking una perdita ridotta a 2,8 milioni da 7 a settembre 2011 per la notevole riduzione dei costi di struttura, in calo del 30% circa a 30,8 milioni. Calano però i ricavi per il maggior costo della raccolta e la prudente politica di investimento degli attivi.

- Ha collaborato Lisa Jucca

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below