AT&T, ricavi e nuovi clienti sotto attese in trim3, bene gli utili

mercoledì 24 ottobre 2012 15:40
 

24 ottobre (Reuters) - AT&T ha riportato nel terzo trimestre ricavi e una crescita dei clienti inferiori alle attese, a causa dei problemi riscontrati nella diponibilità sul mercato del nuovo iPhone della Apple.

Sono invece risultati migliori delle aspettative gli utili. Inoltre, il numero due negli Usa nei servizi di telefonia mobile ha alzato le stime di free cash flow, ritenendo che una minor crescita di nuovi clienti consentirà alla società di tenere sotto controllo i costi.

Gli utili sono saliti a 3,64 miliardi di dollari, 63 cent per azione, da 3,62 miliardi di un anno prima, 61 cent per azione, di 3 cent al di sopra delle attese di Wall Street.

Il fatturato è scivolato a 31,46 miliardi da precedenti 31,48 miliardi, contro attese di 31,59 miliardi.

Il target di free cash flow per il 2012 è stato rivisto al rialzo di 2 miliardi a 18 miliardi.

I problemi nella fornitura dell'iPhone5, messo in vendita nell'ultima settimana del trimestre, ha favorito i clienti esistenti, limitando nel trimestre in questione la crescita di nuovi clienti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia