Hera-Acegas, piano 2016 prevede mol quasi 1 mld, investimenti 1,9 mld

lunedì 22 ottobre 2012 16:04
 

MILANO, 22 ottobre (Reuters) - Il piano industriale di Hera , che contempla anche gli effetti dell'integrazione con Acegas-Aps, prevede un mol di quasi un miliardo al 2016 e investimenti per 1,9 miliardi di euro, secondo un comunicato emesso al termine del Cda.

Nel dettaglio i principali driver di sviluppo del piano, che contemplano oltre agli effetti dell'aggregazione con Acegas-Aps dal primo gennaio prossimo, anche l'ingresso, nel 2013, del Fondo Strategico Italiano, sono: un valore della produzione di oltre 6 miliardi al 2016, in crescita del 38% rispetto al 2011, un margine operativo lordo di 990 milioni (+53%), un reddito operativo di 543 milioni (+62%) e una posizione finanziaria netta di poco superiore a 2.600 milioni, al di sotto di 2,7 volte il margine operativo lordo (in progressiva contrazione rispetto al 3,1 del 2011).

Confermate le sinergie post acquisione della utility di Padova e Trieste stimate in 25 milioni suddivine nelle varie aree operative.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia