Electrolux, risultati quasi in linea, attese deboli in Nord America

lunedì 22 ottobre 2012 08:42
 

STOCCOLMA, 22 ottobre (Reuters) - Il produttore di elettrodomestici Electrolux ha diffuso utili del terzo trimestre quasi in linea con le attese, ridotto le previsioni sul mercato del Nord America per il resto del 2012 e ha detto che dovrà sostenere dei costi per ristrutturare la produzione in Europa.

La società ha registrato Ebit a 1,46 miliardi di corone svedesi (222 milioni di dollari), rispetto a previsioni medie di un sondaggio Reuters a 1,47 miliardi e da 1,10 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno.

Il gruppo vede in Nord America una domanda che segna un ribasso fino all'1%, rispetto alla previsione precedente di un mercato stabile o in rialzo del 2%. Ha poi ribadito le attese per una domanda piatta o in calo del 2% in Europa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia