Salini Spa chiude sem1 con valore produzione a 818 mln, Ebitda a 93 mln

martedì 16 ottobre 2012 14:41
 

MILANO, 16 ottobre (Reuters) - Salini Spa, che controlla poco meno del 30% di Impregilo, ha approvato la sua prima semestrale, che ha mostrato un valore della produzione pari a 818,6 milioni, un Ebitda di 93,5 milioni e un debito netto pari a 244,7 milioni.

E' quanto si legge in una nota di Salini Spa. La società, controllata da Salini Costruttori, è stata costituita lo scorso 6 dicembre e dal 1 gennaio 2012 ha inglobato il ramo costruzioni del gruppo.

Se i valori si confrontano con quelli del ramo d'azienda operativo nelle costruzioni relativi allo stesso periodo del 2011, il valore della produzione ha registrato un incremento del 32,2% e l'Ebitda del 20,3%.

Al debito netto di 244,7 milioni ha contribuito l'investimento in Impregilo per circa 270 milioni, si legge nella nota, che mette in evidenza che oggi la partecipazione ha un valore di circa 400 milioni.

L'utile ante imposte, al netto degli interessi delle minoranze, è pari a 30,3 milioni.

Al 30 giugno il portafoglio ordini è in lieve calo a 10,2 miliardi dai 10,4 di fine 2011.

La nota riferisce inoltre che il Gruppo Salini Costruttori, che include le attività della capogruppo Salini Costruttori Spa, Salini Spa e le società attive nel settore immobiliare, ha chiuso il semestre con un risultato ante imposte pari a 34,0 milioni di euro ed un valore dei ricavi pari a 820,8 milioni di euro, senza dare ulteriori dati.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia