Assicurazioni Italia, mercato con luci e ombre -Focarelli (Ania)

mercoledì 26 settembre 2012 12:53
 

MILANO, 26 settembre (Reuters) - Il settore assicurativo in Italia mostra un andamento contrastante in quanto beneficia da un lato del miglioramento del ramo Danni e del recupero dei titoli di Stato italiani mentre dall'altro continua a soffrire della debolezza nel Vita.

E' il quadro illustrato dal direttore generale dell'Ania, Dario Focarelli, nel corso del 'Forum Assicurazioni 2012.

Il settore mostra "luci e ombre", ha detto Focarelli elencando, tra i fattori positivi il recupero del valore dei titoli di Stato che ha "annullato le minusvalenze in portafoglio" con benefici sui conti economici e sulle posizioni patrimoniali delle compagnie.

Sul fronte degli elementi negativi il principale riguarda il rallentamento della raccolta del ramo vita, una "notizia sulla quale bisogna riflettere".

"La speranza é che a fine anno e nell'anno prossimo ci sia una ripresa della raccolta (nel ramo Vita) grazie ad una stabilizzazione dei tassi", che potrebbe riportare il settore i livelli del 2011, ha concluso.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia