Intesa, da razionalizzazione rete nuove eccedenze personale-nota sindacati

venerdì 14 settembre 2012 15:36
 

MILANO, 14 settembre (Reuters) - Nell'incontro con le rappresentanze sindacali avvenuto ieri, Intesa Sanpaolo ha confermato il piano che prevede accorpamenti o chiusure per circa 1.000 filiali e ha dichiarato che dalla razionalizzazione della rete e da altre operazioni societarie si creano nuove eccedenze di personale.

Lo si legge in una nota congiunta dei sindacati che riporta i contenuti dell'incontro a cui, in rappresentanza di Intesa, ha partecipato il Coo Francesco Micheli.

Il piano di accorpamento o chiusura di filiali è stato già realizzato per metà, ha dichiarato l'azienda ai sindacati.

La trattativa riprenderà mercoledì 26 settembre.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia