Deutsche Bank non farà aumento capitale, taglia costi, asset rischiosi

martedì 11 settembre 2012 13:26
 

FRANCOFORTE, 11 settembre (Reuters) - Deutsche Bank non chiederà altro capitale ai suoi azionisti ma verrà incontro ai più stretti parametri regolamentari attraverso lo snellimento del bilancio e il taglio dei costi.

Questo processo di ristrutturazione porterà oneri per 4 miliardi di euro e alla vendita di asset entro marzo 2013 per 45 miliardi di euro.

La banca tedesca punta a tagliare i costi annuali di 4,5 miliardi entro il 2015 sposterà in una divisione non core asset rischiosi per 125 miliardi.

"La divisione, in quanto distinta, sarà trasparente, pienamente contabilizzata e in grado di gestire e vendere gli asset nel modo più efficiente per la banca", si legge in una nota.

La novità ha messo le ali al titolo che era poco mosso prima dell'annuncio. Intorno alle 13,20 sale dell'1,16% a 32,215 euro.

"La cosa fondamentale è che saranno in grado di evitare un aumento di capitale", spiega Heino Ruland di Ruland Research.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia