Intesa SP impegnata a remunerare azionisti - Beltratti

venerdì 8 giugno 2012 18:28
 

MILANO, 8 giugno (Reuters) - Per far fronte alle richieste di rafforzamento del patrimonio giunte dalle autorità di vigilanza, le banche italiane si sono impegnate nel 2011 in importanti aumenti di capitale, chiedendo il sostegno agli azionisti. Tra queste figura anche Intesa SanPaolo che ora è impegnata a remunerare i propri azionisti.

Lo ha detto Andrea Beltratti, presidente del consiglio dei gestione di Intesa, intervenendo alla presentazione oggi in Assolombarda del rapporto della Banca d'Italia sull'economia della Lombardia.

"Noi ringraziamo gli azionisti che ci hanno aiutato nello sforzo [di aumentare il capitale] e ci vogliamo impegnare al massimo perchè questi aumenti diano i dividendi e la remunerazione che gli azionisti chiedono", ha detto Beltratti.

Quando al quadro macroeconomico in cui le banche europee stanno operando, l'alto funzionario di Intesa SanPaolo ha detto che gli istituti di credito dovranno convivere con questo difficile contesto "per un po' di tempo, purtroppo".

"La risposta è produrre di più ed esportare di più, come ci indica la Lombardia", ha aggiunto il banchiere.

(Francesca Landini)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia