Mps, utile trim1 a 54,5 mln (-61%), core Tier1 10,5%

mercoledì 16 maggio 2012 08:37
 

ROMA, 16 maggio (Reuters) - Mps ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di periodo a 54,5 milioni in calo del 61% dai 140,3 milioni dello stesso periodo del 2011, con un incremento delle sofferenze legato alla recessione in Italia.

"Le rettifiche nette di valore per deterioramento di crediti sono pari a circa 434 milioni (-7,7% sul quarto trimestre 2011)", si legge nella nota diffusa ieri sera.

La banca ha un core Tier 1 di 10,5% includendo il contributo di 1,9 miliardi di Tremonti Bond (pari a circa 1,9 punti di Ct1).

Entro giugno Mps deve coprire 3,267 miliardi di buffer di capitale richiesto da Eba per la sua esposizione da 25 miliardi circa in Btp. Per questo ha un piano di tre punti che prevede misure di capital management, ottimizzazione dell'Rwa e dismissione di attivi.

"La gran parte delle azioni incluse nel piano, riferite ai primi due punti, sono state già completate. Ciò ha sinora comportato benefici che coprono in misura lievemente superiore alla metà lo shortfall sopra indicato", dice la banca.

"Relativamente al terzo punto sono in corso le attività finalizzate alla valutazione delle manifestazioni di interesse e offerte non vincolanti ricevute", aggiunge.

Mps spiega quindi che, se non dovesse riuscire a coprire in tempo l'intero buffer, "e ove dovesse permanere uno shortfall di capitale, la Banca Mps valuterà iniziative di rafforzamento patrimoniale alternative e, se praticabili, di natura temporanea".

Tra pochi minuti inizierà la conference call con gli analisti sui risultati del primo trimestre.

  Continua...