PUNTO 1-Bper, utile netto trim1 +29,4%, salgono rettifiche crediti

lunedì 14 maggio 2012 19:16
 

(Aggiunge altri dettagli da comunicato)

MILANO, 14 maggio (Reuters) - Banca Popolare dell'Emilia Romagna ha chiuso il primo trimestre dell'anno con un utile netto complessivo consolidato di 93,8 milioni di euro, in rialzo del 29,4% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

I conti del periodo evidenziano - si legge in una nota dell'istituto - una crescita del margine di interesse del 4,3% su anno a 336,5 milioni nonostante l'aumento del costo della raccolta causato dalle tensioni sul mercato del debito sovrano e che ha portato il gruppo a proseguire le azioni di repricing degli attivi.

Se confrontato con il trimestre precedente il margine di interesse mostra un calo dell'1,5%.

A sostenere i proventi è anche il risultato dell'attività di negoziazione(58,3 milioni compresi i dividendi) che beneficia delle plusvalenze riferite a titoli di debito (73,9 milioni) in gran parte per effetto del mark-to-market positivo sui governativi italiani in portafoglio.

AUMENTANO RETTIFICHE SU CREDITI, COSTI SOTTO CONTROLLO

Il peggioramento del contesto economico ha determinato un sensibile aumento del 31,5% delle rettifiche nette nel comparto dei crediti (99,6 milioni includendo anche le rettifiche su altre attività finanziarie)

A marzo 2012 il costo del credito è stato di 21 punti base, in peggioramento dai 16 pb dell'analogo periodo dell'anno scorso (82 pb su base annua da 71 pb nel 2011)   Continua...