Juventus, perdita trimestrale in lieve aumento a 4,9 mln

giovedì 10 maggio 2012 15:52
 

MILANO, 10 maggio (Reuters) - Lo Juventus Football Club ha chiuso il trimestre al 31 marzo scorso - il terzo dell'esercizio fiscale 2011/2012 - con una perdita di 4,9 milioni di euro, in lieve aumento rispetto al rosso di 3,9 milioni dello stesso trimestre dell'anno scorso.

Lo comunica il club torinese, fresco vincitore del campionato itlaiano di calcio, in una nota che segue l'approvazione dei conti da parte del cda.

Il fatturato, nel periodo di riferimento, si è attestato a 65,9 milioni, dai 52,4 dell'anno scorso.

Sui primi 9 mesi dell'eserczio (1 luglio 2011-31 marzo 2012) la perdita della società si restringe a 39,5 milioni, rispetto ai 43,4 milioni dell'analogo periodo dell'esercizio precedente, un miglioramento - spiega il comunicato - attribuibile tra l'altro ai ricavi generati dal nuovo stadio di proprietà.

Alle 15,45 il titolo Juventus cede in Borsa il 4,48% a quota 0,2216 euro.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato completo cliccando su

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia