Cucinelli, salgono utili e ricavi trim1, ottimista su 2012

mercoledì 9 maggio 2012 15:43
 

MILANO, 9 maggio (Reuters) - Brunello Cucinelli chiude il primo trimestre con un utile netto di 7,2 milioni di euro, in crescita del 36%.

I ricavi netti si attestano a 77,6 milioni (+17,1%), l'Ebitda sale del 27,6% a 12,9 milioni, si legge in una nota.

I dati non tengono conto dell'operazione di cessione del contratto di affitto del negozio di Milano Via Spiga che ha generato nel trimestre una plusvalenza pari a circa un milione di euro.

"I sani risultati conseguiti in questo primo trimestre, sia in termini di ricavi che di margini hanno confermato il buon momento che sta vivendo il brand Brunello Cucinelli a livello internazionale", commenta nella nota il presidente e AD Brunello Cucinelli. "Quindi è con sano ottimismo che guardiamo al futuro immaginando un 2012 in linea con le nostre attese di crescita sostenibile, solida e garbata".

L'indebitamento finanziario netto al 31 marzo 2012 si attesta a 57,8 milioni rispetto ai circa 48 milioni al 31 dicembre 2011 e ai 56,4 milioni del 31 marzo 2011.

Cucinelli ha esordito in gran spolvero a Piazza Affari il 27 aprile. Il titolo, collocato a 7,75 euro, non è mai sceso sotto i 10 euro toccando il 2 maggio un massimo a 12,32. Oggi intorno alle 15,20 cede circa l'1% a 10,92 in un mercato debole, con il FTSE Mib in calo di oltre il 2%.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

  Continua...