Ubs, utile netto trim1 cala a 827 milioni franchi

mercoledì 2 maggio 2012 08:43
 

ZURIGO, 2 maggio (Reuters) - UBS chiude il primo trimestre dell'esercizio 2012 con un utile netto in caduta di oltre 50%, dopo aver sostenuto costi eccezionali sul debito per 1,16 miliardi di franchi (956 milioni di euro).

Nei tre mesi al 31 marzo scorso il netto risulta pari a 827 milioni di franchi rispetto a 1,807 miliardi nel primo trimestre 2011 e a una mediana delle attese raccolte da Reuters che scommetteva su 1,1 miliardi.

L'istituto di credito elvetico si dice prudente sul secondo trimestre, facendo riferimento all'impatto negativo che hanno sulla clientela la crisi del debito della zona euro, i timori sulla solidità delle banche europee e quelli sul deficit Usa.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129854, Reuters messaging: alessia.pe.thomsonreuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia