Tas vede mol in rosso in trim1, ricavi in modesta flessione

lunedì 30 aprile 2012 13:58
 

Tas stima per il primo trimestre dell'esercizio 2012 un margine operativo lordo negativo e una "modesta flessione dei ricavi rispetto al corrispondente periodo dell'esercizio precedente, dovuto anche alle perduranti incertezze sulla continuità aziendale che inducono i principali clienti a rinviare la concessione di nuove commesse alla società".

Lo comunica in una nota la società che ha archiviato il 2011 con una perdita di 47,1 milioni di euro, dall'utile di 1,8 milioni realizzato nel 2010, mentre i ricavi consolidati sono scesi a 46 milioni di euro dai 50,1 milioni di un anno prima.

Il Cda odierno ha inoltre approvato il piano industriale e finanziario al 2016, che prevede una ristrutturazione del debito bancario e il rafforzamento patrimoniale attraverso l'apporto in conto capitale da parte della controllante Tasnch Holding di un importo pari al valore della esdebitazione.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia