PUNTO 1-Snam,Robin Hood tax pesa su trim1, domanda gas 2012 stabile

martedì 24 aprile 2012 09:10
 

(SNAM-TRIM1/)

MILANO, 24 aprile (Reuters) - Snam ha chiuso il primo trimestre con un utile netto a 274 milioni di euro, in calo del 10,2%, a causa dei maggiori oneri fiscali dovuti in gran parte all'applicazione della 'Robin Hood Tax' all'attività di trasporto e distribuzione del gas naturale.

E' quanto si legge in un comunicato della società.

"La riduzione è dovuta all'aumento delle imposte sul reddito (-37 milioni di euro)a seguito dei maggiori oneri fiscali dovuti all'applicazione dell'addizionale IRES ai settori di attività trasporto e distribuzione di gas naturale", spiega la nota, aggiungendo che hanno pesato anche gli oneri finanziari netti, a seguito del maggior costo del debito e dell'aumento dell'indebitamento di medio periodo.

L'utile prima delle imposte si attestato a 466 milioni di euro, con un incremento dell'1,3%.

L'utile operativo è salito a 538 milioni di euro, con un incremento del 3,7% rispetto al primo trimestre dell'anno scorso. Il gas immesso nel rete nei primi tre mesi del 2012 si è ridotto del 4,5% a 22,48 miliardi di metri cubi.

Sulla base delle stime più recenti Snam si aspetta che la domanda di gas naturale sul mercato italiano nel 2012 sia sostanzialmente in linea con il 2011.

Nelle fasi iniziali della seduta il titolo Snam avanza moderatamente toccando un massimo di a 3,4340 euro in un mercato leggermente più tonico (Ftse Mib +1%).

  Continua...