PUNTO 1-Premafin, Cda su conti slitta al 30 marzo

giovedì 15 marzo 2012 16:37
 

(Cambia titolo, aggiunge dettagli da nota)

MILANO, 15 marzo (Reuters) - Il Cda di Premafin per l'approvazione del bilancio 2011, inizialmente previsto per domani, è slittato al 30 marzo.

Lo comunica una nota della holding confermando quanto riferito in mattinata da una fonte finanziaria.

La fonte aveva spiegato che lo slittamento è dovuto al fatto che gli impairment test sulla quota di Fondiaria-Sai, su cui sta lavorando Maurizio Dallocchio, non sono ancora pronti.

Intanto è in corso oggi il Cda di Fondiaria-Sai per l'approvazione dei conti 2011. I punti all'ordine del giorno sono numerosi e si prevede una riunione lunga.

Ieri è stato il turno di Milano Assicurazioni che ha chiuso il 2011 con una perdita di 487,5 milioni, in miglioramento dal rosso di 668,7 milioni del 2010.

Il margine di solvibilità a fine 2011 era al 133,8% (108,3% senza l'impatto del Milleproroghe). Il dato aggiornato all'8 marzo è risalito al 136,5% senza l'effetto Milleproroghe.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su   Continua...