Sole 24 Ore, scende perdita in 2011, vede Ebitda 2012 in crescita

mercoledì 14 marzo 2012 16:56
 

MILANO, 14 marzo (Reuters) - Il Sole 24 Ore ha archiviato il 2011 con una riduzione della perdita e un miglioramento dell'Ebitda.

I ricavi, si legge in un comunicato della società editoriale, sono calati dello 0,5%, a 467,6 milioni di euro. L'Ebitda è aumentato del 170,3%, a 11,6 milioni.

Il Sole 24 Ore ha chiuso l'anno scorso con una perdita netta di 8,4 milioni, in miglioramento di 31,7 milioni rispetto al 2010.

Al 31 dicembre scorso, la posizione finanziaria netta era positiva per 42,1 milioni, in calo rispetto agli 84,1 milioni di un anno prima.

Per quanto riguarda il 2012, "gli indicatori economici evidenziano tassi di crescita ancora limitati. Relativamente agli investimenti pubblicitari", si legge, "in un contesto tuttora caratterizzato da scarsa visibilità, le attese di un recupero del mercato nel suo complesso si articolano in andamenti fortemente differenziati in funzione dei mezzi, con un'ulteriore contrazione della carta stampata e performance positive di radio e internet. Non dovrebbero invece manifestarsi inversioni di tendenza nel trend di riduzione delle diffusioni dei quotidiani a pagamento. Le indicazioni sulla raccolta pubblicitaria relative gennaio-febbraio 2012 evidenziano un avvio d'anno debole, caratterizzato dal ritardo nella pianificazione da parte di alcuni grandi clienti". Detto ciò, il gruppo prevede "un margine operativo lordo in sensibile incremento rispetto a quello registrato nell'esercizio appena chiuso".

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia