Creval, utile netto 2011 -22% su anno, dividendo a 0,05 euro

martedì 13 marzo 2012 13:48
 

MILANO, 13 marzo (Reuters) - Credito Valtellinese ha chiuso il 2011 con un utile netto di 54 milioni, in calo del 22% rispetto all'anno precedente, e proporrà all'assemblea di assegnare un dividendo pari a 0,05 euro per azione.

E' quanto si legge in una nota, dove il Cda, per l'anno in corso, "esprime cautela sui livelli di redditività attesi, che potranno migliorare solo grazie al riequilibrio dei ricavi, ad un'ulteriore razionalizzazione dei processi produttivi, nonché da interventi incisivi sui costi, anche attraverso un'ulteriore semplificazione degli assetti societari e delle strutture organizzative".

Nel 2011 la raccolta globale ha registrato una contrazione dell'1,8% su anno a quota 33,6 miliardi.

Il risultato netto della gestione operativa è cresciuto del 6,5% su anno, a 314 milioni di euro. I proventi operativi sono cresciuti del 3% a 866 milioni di euro.

Sono state effettuate rettifiche di valore dell'avviamnento per 102 milioni di euro.

Il Core capital ratio a fine 2011 era pari al 7,28% dal 6,31% di un anno prima.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia