Tod's, salgono utile e cedola 2011, fiducia in crescita 2012

martedì 13 marzo 2012 15:01
 

MILANO, 13 marzo (Reuters) - Tod's archivia il 2011 con un utile netto di 135 milioni di euro, in crescita del 23,8%, e proporrà un dividendo pari a 2,5 euro per azione, in aumento del 25% rispetto a quello dello scorso esercizio.

Il pay-out sull'utile netto del gruppo, si legge in una nota, è pari al 56,7%, superiore a quello del dividendo ordinario del precedente esercizio.

"Abbiamo deciso di proporre all'assemblea di aumentare anche quest'anno il dividendo, sapendo di lasciare comunque al gruppo tutte le risorse necessarie per continuare la sua storia di crescita e la sua attività di investimento", dice nel comunicato il presidente e AD Diego Della Valle. "Sono fiducioso che la forza dei nostri marchi e l'eccellente reputazione dei nostri prodotti permetteranno al nostro gruppo, nonostante il contesto impegnativo, di realizzare una significativa crescita dei ricavi e degli utili anche nel corrente esercizio".

Tornando al 2011, l'Ebitda si attesta a 232,4 milioni (+20,4%), l'Ebit a 194,6 milioni (+21,7%).

I ricavi, come già preannunciato a fine gennaio, salgono del 13,5% a 893,6 milioni.

Per quanto riguarda l'avvio dell'esercizio in corso, il dato di Same Store Sales Growth (SSSG), calcolato come media a livello mondiale dei tassi di crescita dei ricavi registrati nei DOS esistenti all'1 gennaio 2011, è pari a +7,1% nelle prime 11 settimane dell'anno (periodo 1 gennaio - 11 marzo 2012).

La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2011 è positiva per 110,7 milioni, in crescita rispetto al saldo di 96,5 milioni di fine 2010.

Intorno alle 15 il titolo in borsa sale del 5,5% circa.

  Continua...