Immsi, utile netto cala a 9,1 milioni, cedola stabile a 3 cent

venerdì 9 marzo 2012 19:22
 

MILANO, 9 marzo (Reuters) - Immsi ha chiuso il 2011 con un utile netto consolidato a 9,1 milioni, da 9,8 milioni nel 2010.

Lo dice una nota della società, aggiungendo che l'utile netto della capogruppo si attesta a 11 milioni da 16,9 milioni nel 2010 e che verrà proposta una cedola stabile a 3 cent.

Ebitda consolidato a 182,5 milioni da 183,7 milioni, ricavi a 1,61 miliardi da 1,60 miliardi.

Il debito netto a fine 2011 sale a 698,1 da 661,6 milioni di fine settembre 2010.

Per la nota integrale della società cliccare

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia