March 9, 2012 / 1:58 PM / 5 years ago

PUNTO 2-Diasorin, conti sotto target, cautela su 2012, titolo cade

4 IN. DI LETTURA

(Aggiunge dettagli, conference call, background, accorpa pezzi)

MILANO, 9 marzo (Reuters) - DiaSorin ha archiviato il 2011 con fatturato e margini in crescita, ma inferiori alle attese, decidendo un incremento del dividendo. Le indicazioni sulle vendite di quest'anno hanno affossato il titolo della società di diagnostica.

I ricavi netti consolidati sono saliti dell'8,8%, a 440 milioni, mentre l'Ebitda è aumentato del 13,7%, a 190 milioni. In crescita anche l'utile netto (+10,2%), a 99,6 milioni.

I risultati sono deludenti rispetto ai target forniti nell'ottobre scorso, quando il gruppo guidato da Carlo Rosa comunicò il piano al 2015.

Nel piano venivano infatti indicati un fatturato pari a circa 450 milioni, con una crescita a doppia cifra, e un margine operativo attorno ai 200 milioni.

Per quanto riguarda quest'anno, DiaSorin prevede ricavi "in linea o leggermente superiori a quanto registrato nel 2011" e un "margine operativo lordo (che) avrà un'incidenza sul fatturato in linea o lievemente inferiore al 2011. Nel corso del 2012 i nuovi piazzamenti dei sistemi Liaison e Liaison XL saranno 500-600".

Il Cda, si legge in un comunicato, ha poi deliberato di distribuzione un dividendo pari a 0,46 euro per azione, in crescita rispetto agli 0,40 euro dell'esercizio 2010.

Nel corso della conference call di presentazione dei risultati, Rosa ha definito il 2012 "un anno di transizione". Ma ha fornito delle indicazioni deludenti sulle vendite 2012 di vitamina D negli Stati Uniti. Ha affermato di aspettarsi "un calo complessivo delle vendite del 15-20% a livello mondiale di vitamina D. Il calo dei prezzi negli Usa è più ampio di quanto ci attendessimo".

La flessione dei prezzi negli Usa dei prodotti legati alla vitamina D è dovuta alla concorrenza.

Rosa, rispondendo alla domanda di un analista, non ha voluto dire se la guidance al 2015 verrà rivista. "Dobbiamo aspettare la fine del 2012", ha spiegato. D'altro canto, "la guidance del piano si basava su una certa previsione di andamento della vitamina D. La realtà non ci aiuta".

L'altro prodotto di punta del gruppo di Saluggia, Liaison XL, però, dovrebbe registrare una crescita delle vendite quest'anno. Inoltre, la pipeline prevede il lancio di diversi prodotti nel 2012; in particolare, la nuova piattaforma per la diagnostica molecolare, il cui varo è previsto nel quarto trimestre.

La posizione finanziaria netta consolidata al 31 dicembre 2011 è positiva per 41,6 milioni di euro, in miglioramento di circa 8,6 milioni rispetto al saldo di fine 2010.

Alla luce della situazione finanziaria, un analista, nel corso della conference call, ha chiesto se DiaSorin non stia valutando potenziali acquisizioni. "Non sono necessariamente legate alla situazione di cassa", ha risposto Rosa. "Stiamo guardando a potenziali opportunità. Siamo aperti". L'AD ha fatto riferimento, in particolare, ad opportunità sul mercato giapponese, senza trascurare eventuali acquisizioni di piccole realtà.

Il titolo della società di diagnostica, dopo essersi impennato subito dopo la pubblicazione dei conti, arrivando a quota 23 euro, è andato a picco: attorno alle 17,10, DiaSorin cede l'8,76%, a 20 euro, dopo aver segnato un minimo di 19,45 euro. Straordinari gli scambi: sono passati di mano oltre 2,1 milioni di pezzi, contro una media dell'intera seduta di 442.000 negli ultimi trenta giorni.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below