Azimut, utile netto consolidato 2011 scende a 80,4 mln

giovedì 8 marzo 2012 14:24
 

MILANO, 8 marzo (Reuters) - Il gruppo Azimut ha chiuso il 2011 con un utile netto consolidato in calo a 80,4 milioni di euro da 94,3 milioni nel 2010 su ricavi consolidati pari a 325,7 milioni da 358,4 milioni nel 2010, secondo un comunicato.

Il CdA ha deliberato di proporre all'assemblea dei soci la distribuzione di un dividendo totale pari ad 0,25 euro per azione ordinaria al lordo delle ritenute di legge (in linea con 0,25 euro del 2010) con la componente ordinaria pari a  0,10 e un dividendo aggiuntivo per ulteriori  0,15. Il pagamento avverrà a partire dal 24 maggio 2012 con data di stacco cedola 21 maggio 2012.

Il patrimonio totale a fine 2011 si attesta a 16,5 miliardi comprensivo del risparmio amministrato e gestito da case terze direttamente collocato (14,6 miliardi le masse gestite internamente).

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129518, Reuters messaging: giancarlo.navach.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia