PUNTO 2-Autogrill, salgono utile e cedola 2011, vede 2012 piatto

mercoledì 7 marzo 2012 17:13
 

* Vendite primi due mesi 2012 piatte

* Dividendo 2011 a 0,28 euro, payout 56%

* Titolo cede terreno in borsa (Aggiunge dettagli da presentazione, aggiorna quotazione)

MILANO, 7 marzo (Reuters) - Autogrill chiude con risultati in linea con la guidance un esercizio 2011 contraddistinto da una congiuntura economica negativa, soprattutto in Europa, e guarda con cautela all'anno in corso, in cui il quadro macro resta il fattore di maggior rischio.

I primi due mesi del 2012 in Europa sono stati caratterizzati da una forte contrazione del traffico dovuta all'incremento del prezzo del carburante e da condizioni climatiche avverse che hanno influito sulla mobilità, in particolare quella autostradale, ma la positiva dinamica negli aeroporti ha permesso di bilanciare il calo delle vendite in autostrada.

Le vendite del gruppo nelle prime otto settimane sono quindi sostanzialmente piatte (-0,6% a cambi omogenei e +1% a cambi correnti) e sulla base dei primi due mesi il gruppo prevede anche per l'intero 2012 risultati stabili rispetto a quelli conseguiti l'anno scorso, con una crescita del settore Travel Retail che compenserà la debolezza del Food & Beverage in Europa.

Le aspettative, hanno precisato i vertici del gruppo incontrando gli analisti dopo la diffusione dei risultati, si basano sulle ipotesi di uno scenario ancora complesso in Europa e di una ripresa negli Usa. Esistono comunque alcune variabili che possono avere un impatto sul business e che rendono difficile quantificare i risultati del 2012.

A fronte di dati 2011 sostanzialmente in linea con le attese degli analisti il mercato si concentra più sulle prospettive 2012, giudicate da alcuni operatori non particolarmente entusiasmanti anche se tutto sommato attese, e spinge il titolo al ribasso.

Intorno alle 17 le azioni, arrivate a guadagnare fino al 3,7% prima dei dati, lasciano sul terreno il 3,6% a 7,365 euro. Vivaci i volumi, pari a quattro volte la media di un'intera seduta.   Continua...