De' Longhi,aumentano utili e ricavi 2011,sale cedola a 0,33 euro

martedì 6 marzo 2012 16:29
 

MILANO, 6 marzo (Reuters) - De' Longhi chiude il 2011 con un utile netto di 90,2 milioni, in crescita da 74,9 milioni, e una propsta di dividendo di 0,33 euro per azione da 0,146 euro distribuiti l'anno scorso.

I ricavi, dice una nota, sono aumentati dell'11,2% a 1.807,8 milioni, l'Ebitda (ante oneri non ricorrenti) è salito a 243,7 milioni (+21,5%). La posizione finanziaria netta è positiva per 69,6 milioni.

In crescita anche i dati del quarto trimestre.

L'esercizio 2011, ricorda la nota, è stato l'ultimo del Gruppo De' Longhi nella sua configurazione ante scissione della divisione Professional, che dal primo gennaio 2012 è stata posta sotto il controllo di DeLclima. Entrambe le società De' Longhi e Delclima (prima divisioni household e professional) hanno per il 2012 "prospettive moderatamente positive".

Nella divisione Household i ricavi netti 2011 sono saliti dell'11,5% a 1.429,4 milioni, il risultato operativo è cresciuto a 172,5 milioni da 135,5.

La divisione Professional ha registrato ricavi netti in aumento del 10,4% a 389,2 milioni, il risultato operativo è sceso a 10 milioni da 12,1.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia