Egp, in 2011 risultato netto gruppo -9,7%, dividendo 2,48 cent

martedì 6 marzo 2012 14:46
 

ROMA, 6 marzo (Reuters) - Enel Green Power ha chiuso l'esercizio 2011 con un risultato netto di gruppo a 408 milioni, in calo del 9,7% rispetto al 2010.

Lo rende noto un comunicato della società del gruppo Enel aggiungendo che all'assemblea del 27 aprile (28 aprile in seconda convocazione) sarà proposto un dividendo per l'esercizio 2011 pari a 2,48 centesimi per azione.

I ricavi totali sono stati pari a 2,527 mld (+11,3%) mentre l'Ebitda è salito del 20,6% a 1,583 miliardi. L'Ebit è risultato in crescita del 15% a 913 milioni.

L'indebitamento finanziario netto si è attestato a 4,075 miliardi (+31,8%) mentre l'utile netto ordinario del gruppo è stato pari a 412 milioni (-8,8%).

Il Consiglio di Amministrazione propone di fissare il 21 maggio come data di stacco cedola del dividendo e il 24 maggio per il pagamento.

Il gruppo nel corso del 2012 proseguirà l'esecuzione del piano strategico, accelerando la crescita della potenza installata e perseguendo uno sviluppo equilibrato in tutte le principali tecnologie.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia