PUNTO 1-Italcementi, utile netto in calo dopo rettifiche, Ebitda -17%

venerdì 2 marzo 2012 19:37
 

(Aggiunge dettagli da nota)

MILANO, 2 marzo (Reuters) - Il gruppo Italcementi chiude il 2011 con un utile netto totale di 91,2 milioni di euro in calo da 197,1 milioni dell'anno precedente e un Ebitda corrente di 697,3 milioni in ribasso del 17,2%.

Lo dice una nota della gruppo bergamasco spiegando che il risultato netto dell'esercizio è influenzato da 134 milioni di rettifiche di valore su immobilizzazioni principalmente riferite ad attività in Spagna, Grecia e a Calcestruzzi in Italia.

Il risultato attribuibile al gruppo è negativo per 3,1 milioni (da un utile di 45,8 milioni).

L'indebitamento finanziario netto del gruppo a fine 2011 era pari a 2.093 milioni da 2.230,9 milioni a fine 2010.

Il Cda proporrà all'assemblea la distribuzione di un dividendo di 0,12 euro per azione ordinaria, in linea con quello dell'esercizio precedente.

Per le risparmio la proposta è per un dividendo di 0,186478 euro da 0,12 euro dell'anno precedente.

Per l'anno in corso la società di attende risultati operativi in miglioramento.

Per il testo integrale del comunicato cliccare su: , sui risultati della controllata Ciments Francais cliccare su:.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia