PUNTO 2-Telecom vede conferma rating su taglio debito

venerdì 24 febbraio 2012 12:25
 

(Riscrive aggiungendo dichiarazioni, andamento titolo)

MILANO, 24 febbraio (Reuters) - Telecom Italia annuncia un taglio del dividendo e stringe sulla riduzione del debito, misure che ritiene porteranno alla conferma del rating sul credito da parte delle agenzie, nonostante la crisi finanziaria.

Il gruppo ha annunciato che proporrà una cedola a 900 milioni di euro da 1,2 miliardi che sono stati distribuiti nel 2011, rispetto alla previsione fatta dalla società a inizio 2011 di un rialzo del 15% annuo.

"Siamo abbastanza fiduciosi del fatto che il rating (sul credito) verrà confermato", ha detto il presidente Franco Bernabè durante la conference call sui risultati.

A inizio ottobre Standard & Poor's ha rivisto a negativo l'outlook sul rating BBB di Telecom Italia.

Moody's a fine novembre ha detto che i rischi legati al rifinanziamento del debito sono gestibili a tutto il 2015 per la maggior parte degli operatori di telecomunicazioni, compresa Telecom (Baa2 con outlook negativo).

Bernabè ha detto che "saranno realizzate piccole cessioni di attività", senza dare ulteriori indicazioni.

Il direttore finanziario Andrea Mangoni prevede un costo medio del debito stabile.

  Continua...