Milano Assicurazioni stima perdita 2011 a 490 milioni

giovedì 23 febbraio 2012 07:47
 

MILANO, 23 febbraio (Reuters) - Milano Assicurazioni prevede per l'esercizio 2011 una perdita consolidata di circa 490 milioni di euro per effetto di componenti non ripetibili legate all'adeguamento delle riserve, del portafoglio azionario e obbligazionario e svalutazioni di immobili.

Lo dice una nota della compagmia controllata da Fonsai diffusa ieri sera al termine del Cda sui dati di prechiusura del 2011.

In particolare, gli adeguamenti delle riserve relative ai sinistri degli esercizi precedenti del ramo RC Auto sono stati nell'ordine di 310 milioni circa.

Gli adeguamenti di valore del portafoglio azionario e obbligazionario (quest'ultimo relativo solo ai titoli di Stato greci in portafoglio) del comparto 'disponibile per la vendita', sono stati di 180 milioni, mentre 90 milioni hanno riguardato svalutazioni di immobili.

Al 31 dicembre il solvency ratio si attestava a circa il 132%, mentre al 31 gennaio per effetto del miglioramento dei mercati finanziari il rapporto si attestava al 136%, di cui 10 punti percentuali riconducibili agli effetti del decreto c.d. "mille proroghe".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia