Atlantia vede Ebitda 2011 +5% circa, ricavi +2,9% su base omogenea

venerdì 17 febbraio 2012 17:20
 

ROMA, 17 febbraio (Reuters) - Atlantia ha esaminato i dati preliminare del 2011 che, sull'andamento del traffico sulla rete evidenziano una contrazione dell'1,3% rispetto al 2010.

E' quanto si legge in una nota secondo la quale per l'esercizio 2011 si stimano ricavi consolidati preliminari per oltre 3,970 miliardi, in aumento di circa il 6,8% rispetto al 2010. Su base omogenea, escludendo le maggiorazioni tariffarie, i ricavi totali si incrementano del 2,9%.

Il margine operativo lordo (Ebitda) si stima pari a circa 2,380 miliardi, in aumento di circa il 5% rispetto al 2010.

Gli investimenti effettuati dal Gruppo nel corso del 2011 ammontano a oltre 1,6 miliardi di euro, con una crescita del 6% rispetto al 2010. L'indebitamento finanziario netto consolidato a fine anno si stima pari a circa 9,0 miliardi di euro, con una diminuzione di circa 700 milioni rispetto al 31 dicembre 2010.

I clienti Reuters possono leggere la versione integrale del comunicato con un doppio clic su.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia