Ima, Ebitda 2011 a 91,6 mln, visto a 95 mln in 2012

martedì 14 febbraio 2012 15:55
 

MILANO, 14 febbraio (Reuters) - Ima stima di aver chiuso il 2011 con ricavi pari a 669,2 milioni, un Ebitda di 91,6 milioni e un portafoglio ordini consolidato di 378 milioni.

I risultati preliminari, si legge in un comunicato della società che produce macchine automatiche per il confezionamento, includono il gruppo Sympak Corazza, che è stato consolidato nel febbraio 2011 e, pertanto, non sono confrontabili con quelli del 2010.

Al 31 dicembre scorso, Ima aveva un indebitamento finanziario netto di 157,5 milioni, in aumento rispetto ai 113,5 milioni di un anno prima a causa dell'esborso di 63,5 milioni per l'acquisizione di Sympak Corazza.

Il Cda del gruppo bolognese ha esaminato il budget per il 2012, che prevede ricavi attorno ai 700 milioni e un Ebitda di 95 milioni circa.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia