Edison, salgono ricavi 2011, rosso per 871 mln escludendo Edipower

martedì 14 febbraio 2012 09:12
 

MILANO, 14 febbraio (Reuters) - Edison chiude il 2011 con ricavi per 12.097 milioni, in crescita del 15,8%, e con un Ebitda di 1.003 milioni, in calo del 26,7%.

I dati, spiega una nota, comprendono l'apporto di Edipower.

Se si esclude invece il contributo di Edipower, la cui partecipazione sarà ceduta a Delmi alla luce degli accordi per il riassetto societario del gruppo, i ricavi ammontano a 11.381 milioni (+17,5%), l'Ebitda scende a 887 milioni (-29,8%), mentre il risultato netto è negativo per 871 milioni dall'utile di 21 milioni del 2010 "a seguito della classificazione di Edipower tra le attività destinate alla vendita e dell'aumento dell'imposizione dovuto, fra le altre cose, all'applicazione della Robin Hood Tax".

L'indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2011 ammonta a 3.884 milioni di euro rispetto ai 3.708 milioni rilevati alla fine del 2010.

Sui conti pesano svalutazioni nette e perdite da cessioni per complessivi 928 milioni di euro.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia