Merck & Co, vendite appena sotto attese, stime piatte per 2012

giovedì 2 febbraio 2012 14:00
 

2 febbraio (Reuters) - Il secondo gruppo farmaceutico mondiale Merck & Co ha annunciato oggi vendite trimestrali più deboli delle stime e ha previsto risultati relativamente piatti per il 2012 quando dovrà fare i conti con i generici più a buon mercato del suo farmaco di punta, il Singulair.

Merck ha chiuso il quarto trimestre con un utile per 1,51 miliardi di dollari, 49 centesimi per azione, rispetto alla perdita per 531 milioni, 17 cents, dell'anno scorso quando il gruppo fu costretto a contabilizzare un onere per 1,7 miliardi legato al fallimento di un'importante sperimentazione clinica.

Escludendo le poste straordinarie, l'utile si è attestato a 97 cents, oltre le stime per 95 cents elaborate da Thomson Reuters I/B/E/S. I ricavi globali sono aumentati del 2% a 12,29 miliardi, appena sotto stime di Wall Street per 12,53 miliardi.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia