PUNTO 1-UniCredit, su aumento ottima risposta retail Italia, fondi Usa-AD

martedì 31 gennaio 2012 20:15
 

(Aggiunge dichiarazioni Ghizzoni, contesto)

MILANO, 31 gennaio (Reuters) - L'aumento di capitale UniCredit da 7,5 miliardi, terminato la scorsa settimana, ha ricevuto un'eccellente risposta dal retail italiano e ha visto la partecipazione di diversi fondi Usa.

Lo ha detto l'AD Federico Ghizzoni in un incontro con la stampa dopo il Cda odierno.

"La domanda è arrivata in maniera consistente sia dall'Italia sia dall'estero. A livello di traffico c'è stata un'eccellente risposta dal retail italiano e un'ottima risposta dai fondi di investimento istituzionali Usa", ha spiegato.

Ghizzoni ha poi definito "molto gradito" l'investimento di Capital Research and Management che è arrivata fino al 5,4% - quota da verificare con i dati definitivi dell'aumento - e che è di lungo periodo. "Diversi altri fondi Usa hanno investito nella banca, alcuni rientrando in Europa dopo mesi di assenza", ha poi aggiunto.

La nuova mappa dell'azionariato di UniCredit sarà più chiara da venerdì. "Fino ad allora non possiamo sapere cosa è successo", ha detto Ghizzoni che ha preferito non commentare le indiscrezioni sull'ingresso di alcuni imprenditori italiani nell'azionariato, tra cui Francesco Gaetano Caltagirone e Diego Della Valle.

"Le fondazioni - ha però ribadito il banchiere - confermano il loro ruolo strategico nel gruppo, non vedo significativi cambiamenti".

"Il successo conferma il nucleo storico e una buona diversificazione geografica e di tipologia di investitori", ha concluso su questo tema.

  Continua...