Eni rinvia inizio produzione Goliat (Norvegia) a trim3 2014

venerdì 10 agosto 2012 14:40
 

OSLO, 10 agosto (Reuters) - Eni ha spostato al terzo trimestre 2014 la data di avvio della produzione nel giacimento di greggio e di gas Goliat nel mare di Barents.

Lo si legge in una nota del gruppo dell'energia italiano.

Inizialmente la data di avvio era prevista nel quarto trimestre 2013.

"L'incremento di costo atteso dal rinvio dell'avvio della produzione è stimato in circa 2,5 miliardi di corone (422,17 milioni di dollari)", si legge nella nota.

I costi di sviluppo del giacimento sono stimati in 36,7 miliardi di corone rispetto a 30,5 miliardi originariamente previsti.

Eni è l'operatore del progetto e ha il 65%, mentre Statoil detiene il restante 35%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia