PUNTO 1 - Enel Green Power, Ebitda 2011 sale a 1,6 mld

venerdì 27 gennaio 2012 17:12
 

(Aggiunge altri dettagli da comunicato)

ROMA, 27 gennaio (Reuters) - Enel Green Power , principale società italiana attiva nel settore delle energie rinnovabili, rende noto di aver realizzato nel 2011 un miglioramento del margine operativo lordo del 23,1%, superiore alle attese, grazie al consolidamento dell'azienda spagnola ECyR.

In una nota sui risultati preliminari dello scorso anno, Egp dice che l'Ebitda realizzato è di 1,6 miliardi di euro, contro un consensus Thomson Reuters I/B/E/S di 1,506 miliardi e un risultato 2010 di 1,3 miliardi.

In crescita anche i ricavi a 2,5 miliardi da 2,3 nel 2010.

L'indebitamento finanziario netto a fine 2011 è pari a 4,1 miliardi da 3,1 miliardi a fine 2010.

La capacità installata netta alla fine dello scorso anno ammontava a 7.079 megawatts, aggiunge l'azienda.

Egp, che punta a una capacità installata di 9.200 megawatts nel 2014, aveva detto in dicembre di aver centrato i suoi obiettivi 2011 per oltre 880 megawatts.

Oltre che in Italia, Egp è presente anche in Spagna, nel resto d'Europa, in America Latina e in Nord America.

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224210, Reuters Messaging: giselda.vagnoni.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia